Monte Rinaldo

Aec, risolta interruzione gas Sae sisma

"I referenti nazionali del Coordinamento (Aec) hanno preso contatto con l'Ufficio Rapporti con le Associazioni dei Consumatori di Eni Gas e Luce che prontamente si sono attivate per soccorrere i terremotati e ordinare il riallaccio delle utenze nei tempi tecnici accelerati più urgenti possibile". Lo fa sapere il Coordinamento nazionale Aec alluvionati e terremotati, che con il comitato marchigiano 'La terra trema noi noi', si è mobilitato dopo la denuncia dell'interruzione dell'erogazione di gas metano nelle Sae a Camerino. Vi era stata "la chiusura del metano da parte dell'Eni a quanti non avevano pagato l'allacciamento. Peccato però - spiega una nota - che tale onere non è previsto per queste situazioni di emergenza abitativa visto l'esonero concesso dalla normativa attuale". E' stata, scrive il coordinamento Aec, una "drammatica situazione che poteva portare altri scompensi e disagi ai terremotati del Centro Italia costretti dopo anni a vivere un nuovo inverno nelle 'baracche', le Sae".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie